PDFStampaE-mail

Recensioni Novità Vardan - The Woods Is My Coffin
 

Vardan - The Woods Is My Coffin Vardan - The Woods Is My Coffin

Vardan - The Woods Is My Coffin

info

Band
Titolo
The Woods Is My Coffin
Anno
Durata
38 minuti
Nazionalità
Formazione
Vardan - all
Tracklist
1. Night Of The Horned Rebirth
2. Luciferian Assault
3. Goatcraft
4. Dawn Of The Followers - Part 1
5. Dawn Of The Followers - Part 2
Voto
4,5
Scritta da
For all Anguish

Si narra che il progetto italiano Vardan sia attivo sin dal 1997, anche se la prima release ufficiale risale al 2004, la demo “Hidden In A Tomb”.

A portare avanti questa creatura è un musicista italiano proveniente da Catania con diverse esperienze alle spalle, avendo militato come cantante, chitarrista e bassista negli Anwech e nei Leaden, ma non va dimenticata anche la sua presenza nei Tomhet, come chitarrista, oltre dodici anni fa. “The Woods Is My Coffin” è il titolo (indovinato) del sesto album in studio dei Vardan, cinque tracce di ruvido black metal che non disdegna l’incedere lento. Il peggior difetto di questo album (uscito per la “storica” Moribund Records) è la monotonia dei pezzi che sanno oltretutto di già sentito. Lo scream di Vardan è lacerante ed incisivo, probabilmente il punto di forza del progetto, ma le basi musicali sono troppo prevedibili, smorzano decisamente l’atmosfera che può venirsi a creare in taluni momenti. Oltre che soporifera e priva di idee in grado di colpire l’ascoltatore, la musica contenuta in questo album è anche piuttosto ripetitiva e mi sembra che manchi di contenuti. Mi duole dirlo, ma di dischi come “The Woods Is My Coffin” ne avrò ascoltati a decine, se non a centinaia. E’ molto probabile che quella di Vardan sia una scelta stilistica, una sorta di tributo al filone che ama maggiormente, ma obiettivamente, non vedo cosa possa aggiungere anche alla sua nutrita discografia…

Contattaci
Find us on Facebook
Follow Us