PDFStampaE-mail

Recensioni Novità Archgoat - Heavenly Vulva (Christ's Last Rites)
 

Archgoat - Heavenly Vulva (Christ's Last Rites) Archgoat - Heavenly Vulva (Christ's Last Rites)

Archgoat - Heavenly Vulva (Christ's Last Rites)

info

Titolo
Heavenly Vulva (Christ's Last Rites)
Anno
Durata
16 minuti
Nazionalità
Formazione
Lord Angelslayer - Bass
Ritual Butcher - Guitars
Sinisterror - Drums
Tracklist
1. Intro
2. Blessed Vulva
3. Penetrator Of The Second Temple
4. Goddess Of The Abyss Of Graves
5. Day Of Clouds
6. Passage To Millennial Darkness
Voto
6,5
Scritta da
Thiess

Tra esoterismo, blasfemia e violenza musicale, ecco arrivare una nuova uscita discografica dei Finlandesi Archgoat. Attivi dal lontano 1989, hanno sempre vissuto nel fitto sottobosco underground, penando non poco per problemi di line-up. Ci fu uno split-up nel 1994, per poi vederli risorgere dalle tenebre nel 2004. Il sound dei nostri non pare essere mai mutato, vivendo di ambientazioni ancestrali, evocative e maligne. Le note trasudano di un Death nero come la pece, e che non solo nelle tematiche pare trarre ispirazioni dal Black Metal. Rituali si susseguono tra sentori malvagi ed intrecci attitudinali sempre ben interrati nel genere della morte. Niente per cui strapparsi i capelli, ma tra grugniti Brutal, e tenebre alimentate dalla nera fiamma, il marchio di fabbrica degli Archgoat splende di putrescenza. Coerenti con la propria storia, in questi sedici minuti di angoscia regalano altro materiale per chi li ama, e per chi va alla ricerca di un estremismo forse a volte troppo finea se stesso.

Live Report Correlati

Contattaci
Find us on Facebook
Follow Us