PDFStampaE-mail

Recensioni Leaders Blut Aus Nord - 777 - The Desanctification
 

Blut Aus Nord - 777 - The Desanctification Blut Aus Nord - 777 - The Desanctification

Blut Aus Nord - 777 - The Desanctification

info

Titolo
777 - The Desanctification
Anno
Durata
43 minuti
Nazionalità
Formazione
GhÖst - Bass
W.D. Feld - Drums, Keyboards, Electronics
Vindsval - Vocals, Guitars
Tracklist
1. Epitome VII
2. Epitome VIII
3. Epitome IX
4. Epitome X
5. Epitome XI
6. Epitome XII
7. Epitome XIII
Voto
8,5
Scritta da
Thiess

Secondo capitolo della trilogia "777" da parte dei Blut Aus Nord, fatica che arriva dopo pochi mesi dal suo predecessore, “Sect(s)” e che continua naturalmente sulla linea compositiva di quest’ultimo. I Francesi non hanno mai nascosto la propria voglia di sperimentare, unita anche ad un pregio tecnico non indifferente. Impossibile quindi che passino inosservate le loro divagazioni Industrial ed Ambient, unitamente agli oscuri anfratti del più puro Black Metal. Tutto molto dissonante e cerebrale, il full-lenght non lesina mai in particolarità, disegnando arabeschi e proponendoci orbelli tecnici da fine intenditore. Le atmosfere così sono padrone di ogni singolo aspetto di “The Desanctification”, cadenze che ipnotizzano diventando triste riflessione di un momento. Specchio riflette così ogni più nero e profondo lato dell’anima, intimisti lampi di una genialità discreta ma non per questo, meno splendente. Ottima la produzione e la resa degli strumenti, neo che con gli anni è stato rimosso e che ha fatto sì che la band facesse un salto in avanti proprio a livello qualitativo. “777 - The Desanctification” è un’ennesima perla dei Blut Aus Nord, band a cui non manca la personalità e che non ha mai deluso, per coraggio ed approccio sempre distintivi. Complimenti sinceri!

Contattaci
Find us on Facebook
Follow Us