PDFStampaE-mail

Recensioni Novità Eisregen - Schlangensonne
 

Eisregen - Schlangensonne Eisregen - Schlangensonne

Eisregen - Schlangensonne

info

Titolo
Schlangensonne
Anno
Durata
50 Minuti
Nazionalità
Formazione
M. Roth/Blutkehle (Michael Roth) - Vocals, Lyrics
Bursche Lenz (Michael Lenz) - Guitar, Bass
Yantit (Ronny Fimmel) - Drums, Electronics
Birgit Lages - Bass (Live)
Dr. Franzenstein - Keyboards
Tracklist
1. N8verzehr
2. Blute Aus
3. Auf Ewig Ostfront
4. Ernte Den Untergang
5. Zauberelefant
6. Kai Aus Der Kiste
7. Tod Senkt Sich Herab
8. Linkshänder
9. Das Allerschlimmste
10. Schlangensonne
Voto
6,5
Scritta da
Thiess

Formatisi Nel 1995, gli Eisregen sono diventati band culto in Germania, dopo ben sette album e numerosi EP e Demo. Il cantato in tedesco e i toni militareschi non devono far pensare ad una band Industrial (anche se alcune sfumature del genere ci sono, senza ombra di dubbio), perché la lingua parlata è quella del Black Metal. Tratti più melodici poi, ci fanno pensare ad un genere che si avvicina di più all’Heavy classico. I ragazzi in questione definiscono la loro musica Dark Metal, cioè un genere che attinge dal black ma che si muove su lidi ritmici e strutturali più “dolci”. Premesso che queste sotto-classificazioni non ci convincono mai molto, rimaniamo comunque dell’idea che la descrizione data rientra pienamente nel prototipo made in Eisregen. Rade sfuriate ci riportano nel nero genere, rimanendo sporadici fenomeni che sfumano di toni oscuri un lavoro nel complesso senza bassi, ma neanche alti episodi. I brani si somigliano molto tra loro, non stimolandoci particolarmente. “Schlangensonne” scorre via senza infamie né (appunto) lodi. L’impatto rimane allo stadio di flebile brezza che solo in radi passaggi si scatena in un forte vento. Lavoro nell’insieme discreto, gradevole nelle melodie ma ancora strutturalmente senza verve.

Contattaci
Find us on Facebook
Follow Us