PDFStampaE-mail

Recensioni Remeber The Fallen Pyrexia - Feast Of Iniquity
 

Pyrexia - Feast Of Iniquity Pyrexia - Feast Of Iniquity

Pyrexia - Feast Of Iniquity

info

Titolo
Feast Of Iniquity
Durata
66 minuti
Nazionalità
Formazione
Chris Basile - Guitars, Bass
Eric Shute - Vocals
Doug Bohn - Drums
Tracklist
1. The Pendulum
2. Infliction
3. Death Wish
4. Cocoon Of Shame
5. Cryptic Summoning
6. Thy Minion
7. Wheel Of Impunity
8. Panzer Tank Lobotomy
9. Born Of A Jackal
10. The Feast
Voto
7
Scritta da
Thiess

Quarta fatica in studio per gli statunitensi Pyrexia, progetto musicale che unisce la tecnica Death Metal alla voracità del Brutal.

Il lavoro si allinea alla scuola statunitense del filone, avvicinandosi a quelle linee tanto care ai maestri Suffocation e similari. Instillate tra le note, troviamo anche divagazioni Groove, brevi accenni che si dissolvono quasi immediatamente. Il sound degli artisti mette le proprie radici negli anni Novanta, espandendosi poi ad alcuni sofismi e cambi di tempo che possono attirare anche chi ama qualche sperimentalismo in più. Il full-lenght risulta compatto e distruttivo. Rispetto al recente passato, c’è un ritorno del progetto a sonorità vetuste, ponendo l’accento sul genere della morte. I brani si susseguono distruttivi, risultando a tratti un po’ ridondanti, tutto sommato riuscendo a dilaniare l’ascoltatore con le proprie sfuriate. Niente per cui gridare al miracolo, sia chiaro, resta però la soddisfazione per un disco che sa il fatto suo, esprimendo genuinità e competenza. Vi segnaliamo che "Feast Of Iniquity" uscì originariamente nel 2013, e vede oggi di nuovo la luce per mano di Century Media.

Contattaci
Find us on Facebook
Follow Us