PDFStampaE-mail

Recensioni Leaders Zatokrev - Silk Spiders Underwater...
 

Zatokrev - Silk Spiders Underwater... Zatokrev - Silk Spiders Underwater...

Zatokrev - Silk Spiders Underwater...

info

Titolo
Silk Spiders Underwater...
Anno
Durata
64 minuti
Nazionalità
Formazione
Frédéric Hug - Drums
Lucas Löw - Bass, Backing Vox
Tobi Glanzmann - Guitar
Frederyk Rotter - Guitar, Vox
Tracklist
1. Runaway Soul
2. Bleeding Island
3. The Phantom
4. Loom
5. Brick In The Sky
6. Discoloration
7. Swallow The Teeth
8. They Stay In Mirrors
Voto
8,5
Scritta da
Thiess

hopSibilante e dissonante, ci giunge all’orecchio il soffio rabbioso degli Svizzeri Zatokrev.

Il loro è un pantano di suoni in stile Sludge, da cui prima, tesi, fuoriescono arti che cercano l’appiglio di una vana salvezza, e poi corpi inermi, dall’acre odore di morte. In mezzo a tutto questo ci sono momenti di intensità dal taglio Post Rock, sfumature molto labili, che non devono però distogliervi dalla principale direttiva estrema della band. Il disco è un ambiguo susseguirsi di emozioni, il cui baluginare lascia mesti, quasi a voler giocare con aspettative che freddamente si manifestano vane. I suoni diventano un continuum di caos, una tappeto che dilania e nel quale ci rotoliamo, senza trovare mai davvero la pace. D’improvviso poi tutto finisce, e leggeri ci solleviamo da terra, galleggiando in un cielo sereno, limpido, da cui vediamo un orizzonte di luce. Insomma, “Silk Spiders Underwater...” ha in sé molte sensazioni, e riesce a trasmetterne l’essenza in ogni nota, incantando indubbiamente, cantandoci dell’oblio e della serenità al contempo. Il full-lenght richiederà molti ascolti per essere a pieno assimilato, e non risulterà certo un ascolto per tutti.

Contattaci
Find us on Facebook
Follow Us