PDFStampaE-mail

Recensioni Novità Ninkharsag - The Blood Of Celestial Kings
 

Ninkharsag - The Blood Of Celestial Kings Ninkharsag - The Blood Of Celestial Kings

Ninkharsag - The Blood Of Celestial Kings

info

Titolo
The Blood Of Celestial Kings
Anno
Durata
31 minuti
Nazionalità
Formazione
Steve Churchill - Bass
Jay Pipprell - Drums
Paul Armistead - Guitars (lead)
Kyle Nesbitt - Vocals, Guitars (rhythm)
Tracklist
1. The Sicarii
2. The Essential Salts Of Human Dust
3. Liber V Vel Reguli
4. Destroyed By Design
5. Ninkharsag
6. Tartarus Unbound
7. Pastoralis Praeeminentiae
8. The Dawn Of The Age Of Horus
9. Iron Wolves
Voto
8
Scritta da
Thiess

Arriva da lontano, d’improvviso, la notte di un gelido inverno.

Il sole sparisce, e subito tutto viene inghiottito di nero, occulta evocazione che conferma nefasto presagio, sfumatura che commuove e che ci mette in contatto con sensazioni tanto naturali quanto lasciate scivolare via nel quotidiano grigiore. Così vi parliamo del primogenito in studio degli inglesi Ninkharsag. La lingua parlata è quella del Black Metal, ferale, corrucciato, e capace in più punti di issarsi sul proprio livore, protraendosi verso una serenità e consapevolezza decisamente epiche. In più punti infatti, il silenzio di una riflessione ci estranea dal primordiale caos che ci circonda, per poi bruscamente ridestarci nel martellante intercedere dell’odio più puro. “The Blood Of Celestial Kings” è un lavoro che contiene tutti quegli elementi cari alla nera fiamma, ma che riesce a trasmettere anche personali digressioni, soprattutto per interpretazione vocale e per le variazioni dei temi principali del disco. Full-lenght intenso, le cui espressioni ci lasciano appena il tempo di voltarci, lasciando correre via una lacrima che d’improvviso ha solcato il nostro volto.

Contattaci
Find us on Facebook
Follow Us