PDFStampaE-mail

Recensioni Remeber The Fallen Kongh - Counting Heartbeats
 

Kongh - Counting Heartbeats Kongh - Counting Heartbeats

Kongh - Counting Heartbeats

info

Band
Titolo
Counting Heartbeats
Nazionalità
Formazione
Tomas Salonen - Drums
David Johansson - Guitars, Vocals
Oscar Ryden - Bass
Tracklist
- CD 1 "Counting Heartbeats":
1. Pushed Beyond
2. Counting Heartbeats
3. Adapt The Void
4. Megaprimatus
5. Zihuatanejo

- CD 2 "Demo 2006":
1. Zihuatanejo
2. Adapt The Void
3. Turn Into Dust
4. Thunders Collide
5. Drifting On Waves (Split with Ocean Chief)
Voto
8,5
Scritta da
Thiess

Agonia Records decide di ristampare la prima fatica in studio degli Svedesi Kongh, progetto che abbiamo già conosciuto sulle pagine di Stereo Invaders con la loro ultima fatica in studio.

Unitamente al primo full-lenght, troviamo anche un bonus CD con la prima Demo della band. Il sound dei nostri è uno Sludge Metal, dai solenni rintocchi Doom. Fango salmastro che ribolle e che riflette un’epica luce dal tondo sapore Heavy. Un lavoro ipnotico, dissonante, e che dimostra una personalità che forse si è un po’ persa negli ultimi tempi. Tracce che riemergono dal sottosuolo, e che mostrano come questo disco possa essere definito uno dei migliori nel panorama di appartenenza. Ossessione via via trasla energie dal corpo verso l’inerte spazio, viscere svuotate che si consumano sino a crepare la nostra interiorità. Se non conoscete questa realtà, o vi siete fermati alle più recenti produzioni, vi consigliamo di mettere le mani sulle perle della loro discografia. Auspichiamo che si possano ripetere, poiché seppur di buon livello, le ultime impressioni sono di una realtà dal trend calante. Torneranno all’eccellenza dei loro primi due vagiti? Noi speriamo di sì, consolandoci con “Counting Heartbeats” e la Demo del 2006 che lo accompagna.

Recensioni Correlate

Contattaci
Find us on Facebook
Follow Us