PDFStampaE-mail

Recensioni Mondo Underground Entail - United States Of Mind
 

Entail - United States Of Mind Entail - United States Of Mind

Entail - United States Of Mind

info

Band
Titolo
United States Of Mind
Anno
Nazionalità
Formazione
Paolo - Voice
Fra - Guitar
Franz - Guitar
Bors - Bass
Matt - Drums
Tracklist
1. Lost
2. The False Shephard
3. Beyond Blackening
4. Nostalgia
5. Necessary Evil
6. All Ways
7. U.S.O.M.
8. Think Before You Speak
9. Bitter Smile
10. Oceans Between People And Gods
Voto
7
Scritta da
Thiess

Una pioggia di meteoriti ci arriva addosso per mano dei nostrani Entail, alfieri di un metal moderno in grado di conficcarci nella testa melodie e strafottenza sonora.

Il sound proposto è un Metalcore, con derivazion Industrial e con divagazioni e cadenze che rammentano il Nu Metal anni Novanta. Ciò che ne viene fuori è un Crossover vero e proprio di generi, in grado di non dare punti di riferimento, anche se a tratti in alcune parentesi melodiche troviamo una certa prevedibilità. I ragazzi ci stuzzicano di più quando osano nelle ritmiche, facendosi aggressivi e variegati, piuttosto che nei passaggi di voci pulite. Le armonie ci stanno, ma in alcuni punti ci pare proprio che le cose debbano sfociare in quel preciso modo e, puntualmente, non veniamo smentiti. Per il resto, pensiamo che “United States Of Mind” sia un disco dinamico, rabbioso, che per piglio possa ricondurre anche allo Swedish Death Metal. Insomma, carne al fuoco ne vediamo parecchia, ora sta ai ragazzi riuscire ad andare oltre, ad aggiungere quell’ingrediente che li renda davvero distinguibili e speciali. In un panorama in cui spesso ci si adagia sugli allori, è comunque bello vedere una realtà vitale come quella degli Entail. Bravi, avanti così.

Contattaci
Find us on Facebook
Follow Us