PDFStampaE-mail

Recensioni Novità Archgoat - The Apocalyptic Triumphator
 

Archgoat - The Apocalyptic Triumphator Archgoat - The Apocalyptic Triumphator

Archgoat - The Apocalyptic Triumphator

info

Titolo
The Apocalyptic Triumphator
Anno
Durata
42 minuti
Nazionalità
Formazione
Lord Angelslayer - Bass, Vocals
Ritual Butcherer - Guitars
Sinisterror - Drums
Tracklist
1. Intro (Left Hand Path)
2. Nuns, Cunts And Darkness
3. The Apocalyptic Triumphator
4. Phallic Desecrator Of Sacred Gates
5. Grand Luciferian Theophany
6. Those Below (Who Dwell In Hell)
7. Intro (Right Hand Path)
8. Congregation Of Circumcised
9. Sado-Magical Portal
10. Light of Phosphorus
11. Profanator Of The 1st Commandment
12. Funeral Pyre Of Trinity
Voto
7
Scritta da
Thiess

Attivi dal 1989, i Finnici Archgoat sono progetto intransigente e distruttivo, in stile Blasphemy e Beherit, alfieri di un Black/Death Metal ruvido ed acre.

In questo senso, sia la produzione che le ambientazioni ricreate seguono la linea tracciata dal filone, con cadenze che vanno a toccare il Doom, e tematiche classicamente ancorate alla blasfemia. Mai la velocità tocca picchi estremi, ma quel martellante suono della batteria, le strutture selvagge e la polverosa e semplicistica dinamicità dei brani regalano indubbiamente emozioni. Gli appassionati perlomeno resteranno soddisfatti dalla genuinità di un prodotto discografico di chiara impronta Old School. Questa autenticità e la durezza stilistica non troveranno i favori di chi cerca qualcosa di nuovo, o vuole perlomeno che vi sia una fiamma di personalità all’interno di un album. Lo sguardo degli Archgoat è verso le radici del passato, al minimalismo della nera e putrida morte, odio incontaminato che echeggia in “The Apocalyptic Triumphator”. Se volete affacciarvi oltre il macabro Black/Death metal passate la mano, altrimenti tuffatevi nel gorgo maligno.

Contattaci
Find us on Facebook
Follow Us