Recensioni

PDFStampaE-mail

Recensioni Novità Alex Carpani - The Sanctuary
 

Alex Carpani - The Sanctuary Alex Carpani - The Sanctuary

Alex Carpani - The Sanctuary

info

Titolo
The Sanctuary
Anno
Durata
52 Minuti
Nazionalità
Formazione
Alex Carpani - Keyboards, Vocals, Visuals
Ettore Salati - Guitars & Pedal Bass
Gigi Cavalli Cocchi - Drums
Fabiano Spiga - Bass, Acoustic Guitar, Vocals
Tracklist
1. Burning Braziers
2. Spirit Of Decadence
3. The Dance Of The Sacred Elves
4. Entering The Sanctuary
5. Knights And Clergymen
6. Templars Dream
7. Memories Of A Wedding
8. Master Of Ceremonies
9. Moonlight Through The Ruins
10. Leaving The Sanctuary
Voto
8
Scritta da
Thiess

Seconda uscita discografica per il Rock Progressivo di Alex Carpani, tastierista che si avvicina, a livello attitudinale, ai mostri sacri Genesis ed Emerson Lake & Palmer. Il sound dell’Italico artista si affaccia poi a toni orchestrali che, per sfumature e raffinatezza, si accostano ad Ennio Morricone. Detto questo, “The Sanctuary” è un connubio sfavillante di sacralità e riflessi di sole in un pindarico vetro dalla moltitudine di colori. Tecnicamente nulla da eccepire, full-lenght prettamente strumentale che non annoia, rapendo indubbiamente l’attenzione. Il viaggio tra maestose mura si fa sempre più emozionante via via che la curiosità viene stimolata dalle mille note prodotte. Zampilli di una fontana dall’acqua sorgiva, cielo limpido da cui scendiamo in picchiata attraversando vie ricolme di storia e persone. Il lavoro in questione ci riporta indietro nel tempo, così da far un balzo nel passato agli albori del genere, diventando un Art-Rock dai retrogusti raffinatissimi e precisi. Tutto perfetto, ma cosa manca? Beh, forse manca un po’ di personalità, perché i canoni del Progressive sono fin troppo rispettati e sostanzialmente, di nuovo, non c’è nulla. Questo neo, però, non offusca la luce di un disco solare ed ineccepibile artisticamente, capace di incidere ed emozionare con la propria sensibilità.

Interviste Correlate

Contattaci
Find us on Facebook
Follow Us